Festival Corale Internazionale Libercanto

LIBERCANTO-2013

Progetto Festival Corale Internazionale

Obiettivo
L’organizzazione di una manifestazione di canto corale denominata “Festival Corale Internazionale LIBERCANTO – Premio Beppe Belpasso” si propone i seguenti scopi:
 fare della Città di Lodi centro di riferimento, non solo nazionale, per la coralità nelle sue multiformi espressioni;
 offrire un evento culturale di alto livello, grazie alla partecipazione di cori titolati, sia italiani che stranieri;
 creare indotto economico grazie alla presenza di coristi, accompagnatori, appassionati di tutta la Lombardia;
 impostare un “evento tradizionale” da riproporre in futuro con sempre maggiore partecipazione;

Organizzatore
Il promotore della manifestazione è il Club Wasken Boys (già organizzatore de “Il Palio di Lodi” e della Notte Bianca) con la direzione tecnica del Coro Barbarossa, gruppo corale che vanta diverse esperienze in campo internazionale, culminate nell’ottobre del 2006 con il Premio Speciale al Concorso Internazionale di Malgrat de Mar (Barcellona-Spagna) ed il 3° posto al Concorso Nazionale di Ivrea (TO) nell’ottobre 2007. 1° posto al Concorso di Ivrea del 2009.

Periodo e durata
Il Festival si articola su due giornate.
Nella prima giornata ci sarà l’accoglienza dei primi cori ospiti con un concerto dimostrativo presso una chiesa o auditorium della provincia. Nella mattina di sabato parteciperanno ad una visita guidata di Lodi e dei siti circostanti di maggiore interesse; nel pomeriggio i cori saranno presentati al Sindaco ed alle autorità della Provincia presso la Sala Consiliare del Comune di Lodi e nella serata si svolgerà il Festival vero e proprio, durante il quale si esibiranno tutti i cori invitati.

Localizzazione
Per lo svolgimento della manifestazione si individua nell’Auditorium di Bipielle City, realizzato dall’Architetto Renzo Piano ed inaugurato dal Maestro Claudio Abbado, la sede ottimale per capienza, eleganza, acustica, posizione strategica ed importanza del partner di riferimento (Banca Popolare Italiana).

Visibilità
L’evento, dopo l’eccezionale risultato ottenuto nella sua prima edizione, si ripropone con una veste ancora più moderna ed aggiornata. La diffusione pubblicitaria si avvarrà di:
 canali tradizionali: manifesti, locandine, programmi di sala, banner stradali, roll-up;
 canali media: comunicati stampa a quotidiani e periodici, articoli dedicati, spazi pubblicitari;
 canali web: sito internet, mailing list, forum dedicati alle proposte corali e di spettacolo;

I biglietti/invito saranno disponibile presso alcuni punti vendita ed inoltre sarà attivata per la prima volta nel lodigiano la prevendita dei biglietti tramite internet, grazie alla collaborazione con società specializzate nel Ticketing

Giuria
Il Festival non ha carattere di concorso, ma si ritiene opportuno costituire una “Giuria” composta da personaggi di spicco del settore musicale e non (es: Maestro Fedele Fantuzzi – presidente dell’Associazione Cori dell’Emilia Romagna, il compositore NOTAIO Paolo Bon, ecc.), per assicurare una valutazione critica delle esibizioni e destinare il premio dedicato al maestro “Beppe Belpasso” il soggetto musicale che maggiormente si distinguerà.

 

Lascia un commento